Mirra Don the Fuller

Una fragranza ambrata e voluttuosa, calda e suadente, dove la preziosa e regale resina degli Dei, con le sue note intense e misteriose, domina incontrastata come una nobile regina.

Nota di testa:
La fragranza si apre con accordi agrumati di mandarino e arancio dolce, accompagnate da sfumature soavi e delicate di mughetto che già nella testa si fondono alle ardenti note di mirra.

Note di corpo:
Nel cuore della composizione, le note resinose della mirra si fondono con quelle suadenti e penetranti del gelsomino, con quelle avvolgenti e morbide del legno del Guauaco e con quelle intriganti del cumino, per esplodere infine nell'incontro perfetto con l'ambra grigia, che con i suoi effluvi lievemente animali conferisce alla fragranza una sensualità unica ed irresistibile.

Note di coda:
La composizione si chiude con le tonalità dolci e soavi dei muschi e delle bacche di vaniglia, che unite a quelle piu intense e sensuali di sandalo, legno cedro e patchouly, creano un fonso morbido e penetrante

Share this post

Related products

Comments (0)

No comments at this moment